NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull’utilizzo dei cookie

Informativa ex art. 13 del Codice della Privacy redatta in conformità al Provv. del Garante 08/05/2014

Cosa sono i cookie?

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Ai fini che qui interessano i cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, a seconda della funzione per la quale sono utilizzati, ed in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Tipi di cookie:

  1. Cookie tecnici
    I cookie tecnici sono utilizzati al solo fine di “”effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy). I cookie tecnici si distinguono in cookie di navigazione o di sessione (garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web), cookie analytics (assimilati ai cookie tecnici ove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso) e cookie di funzionalità (permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati, quali ad esempio la lingua, al fine di migliorare il servizio reso allo stesso).
  2. Cookie di profilazione
    I cookie di profilazione vengono utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.
  3. Cookie di terze parti
    Tenendo conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando, o di un sito diverso che installa i cookie per il tramite del primo, si distingue tra cookie di prime parti e cookie di terze parti.

Il sito internet visitato, per offrire un’ottima esperienza di navigazione, potrebbe far uso di tutti o parte dei seguenti cookies propri e/o di terze parti:

  • Cookie di sessione (locale)
    Si tratta di un cookie tecnico con funzione di memorizzazione delle scelte dell’utente all’interno del sito che viene eliminato una volta usciti dal sito. Questo cookie viene inoltre utilizzato per memorizzare i prodotti aggiunti al carrello, qual’ora si tratti di un sito di e-commerce.
  • Google Analytics (di terze parti)
    Cookie di monitoraggio per la generazione di statistiche sull’utilizzo del sito web; Google Analytics utilizza cookie che non memorizzano dati personali e che vengono depositati sul computer dell’utente per consentire al gestore del sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito stesso. Per impedire la memorizzazione dei predetti cookie l’utente potrà seguire la procedura reperibile al seguente link: http://www.google.com/intl/it_ALL/analytics/learn/privacy.html
  • Facebook (di terze parti)
    Questi cookie sono utilizzati per studiare e migliorare la pubblicità, con azioni di remarketing, al fine di inviare all’utente messaggi in linea con i propri interessi. Maggiori informazioni, anche in relazione alle modalità con le quali poter disattivare detti cookie, reperibili al seguente link: https://www.facebook.com/help/cookies/ per selezionare/deselezionare il cookie clicca qui http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte
  • Adwords (di terze parti)
    Questi cookie sono utilizzati per studiare e migliorare la pubblicità, con azioni di remarketing, al fine di inviare all’utente messaggi in linea con i propri interessi. Maggiori informazioni, anche in relazione alle modalità con le quali poter disattivare detti cookie, reperibili al seguente link: https://support.google.com/adwords/answer/2407785?hl=it Per selezionare/deselezionare il cookie clicca qui http://www.google.com/settings/ads

Come posso disattivare i cookies? 

Il sito web visitato consente di selezionare/deselezionare i singoli cookie, con le modalità di seguito illustrate, ma si avverte che, in caso di disattivazione, potrebbe non essere garantita la completa fruibilità del medesimo.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull’icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”
 
 
ABBONATI ALLA  RIVISTA BIOARCHITETTURA®, ora è disponibile anche il solo abbonamento e-Book - vai alla pagina dedicata


Il nuovo movimento eco:


TROVACI ANCHE SU:


BIOARCHITETTURA service:

info(@)bioarchitettura-rivista.it

SERVICELINE:
0471 973097

consulta la storica rivista Bioarchitettura® su CNBA

 

Master Casaclima Bioarchitettura

 

Ugo Sasso, fondatore della Bioarchitettura® in Italia.

Scarica il testo in cui viene ricordato dai suoi più cari amici:

Le Radici della Bioarchitettura, Ugo Sasso - Architetto: testo in cui viene ricordato il teorizzatore della Bioarchitettura

 
 
 

Laboratorio Progettuale Bioarchitettura® 2013-14 (2)

AddThis Social Bookmark Button

Laboratorio Progettuale di Bioarchitettura® a.a. 2013-14

Un Masterplan partecipato per Collemaggio (AQ)
Al Laboratorio progettuale di Bioarchitettura in collaborazione con l’Università di Bologna, Facoltà d’Architettura e in convenzione con l’ASL1 sono aperte le iscrizioni fino al 05 aprile 2014.

Grazie alla collaborazione con il Consiglio Nazionale degli Architetti, ai partecipanti saranno riconosciuti 15 crediti formativi professionali (CFP).

Cosa c’è di nuovo nel panorama della Bioarchitettura: forse l’ultima villetta ispirata a improbabili filosofie nordiche, il paesino meritevole di 600 anime che ha adottato la raccolta differenziata dei rifiuti o l’ennesima ricerca bioclimatica promossa coi finanziamenti comunitari? A furia di gridare “al lupo, al lupo” per ogni piccolo, in sé importantissimo traguardo, si rischia di creare assuefazione e disinteresse. 
Con il Laboratorio progettuale in Bioarchitettura si vorrebbe cogliere la centralità del problema ecologico e si è deciso di affrontarlo non più sul piano delle indicazioni metodologiche e delle esercitazioni astratte, ma su quello più concreto e complesso del progetto.

Il Laboratorio progettuale di Bioarchitettura nella sua 13esima edizione affronterà, in collaborazione con l’Università di Bologna e sotto la guida di un progettista di fama internazionale (arch. Christian Schaller, Colonia), la riqualificazione di Collemaggio, area di importanza storica e strategica per L’Aquila. Una sfida professionalizzante rivolta a laureati in discipline scientifiche con l’obiettivo di elaborare un progetto urbanistico e architettonico dai decisi connotati ecologici. Di più, è previsto che il preprogetto finale venga preventivamente “adottato” dall’Amministrazione pubblica, l’ASL1, che, se possibile, si impegnerà a realizzarlo - ecologia significa anche non sprecare tanto pensiero e lavoro - coinvolgendo i partecipanti in tal modo non in una generica elaborazione ma in una pratica del progetto condizionata, compiuta nel reale, guidata da regolamenti, esigenze e richieste, risorse, costi.

Gli argomenti prescelti ed elaborati attraverso un primo processo partecipativo aperto a interessati, coinvolgono riflessioni e discipline diverse, interventi a scale differenti, ove ciascuno trova l’opportunità per affrontare e definire l’ambito a lui più congeniale. 
Lavorare insieme consente di porsi su un livello concreto e strategicamente più elevato rispetto alla pratica corrente, consentendo la riscoperta del significato e degli strumenti del mestiere progettuale. Trasformare una sommatoria di tecnologie e materiali ecocompatibili e biosostenibili in un luogo accogliente richiede scelte consapevoli. La razionalistica coerenza tra forma e funzione viene sostituita dalla facilità di antropizzazione dello spazio, dalla percezione del sentirsi a casa, di mettere le radici. Leggere l’area di Collemaggio, luogo simbolo del tessuto urbano aquilano, gravemente distrutto dal terremoto, come organismo, luogo privilegiato di produzione, significa relazionarsi con lo spazio e il tempo, con la variazione e la permanenza, con la storia e la geografia, con i bisogni della gente, con le esigenze e fruizioni complementari a L’Aquila per quando sarà ricostruita. 

www.bioarchitettura-laboratorio.it – info 0471 973097 
http://www.da.unibo.it/it www.asl1abruzzo.it